We-Com srl a disposizione degli enti locali per la formazione contabile

We-Com srl a disposizione degli enti locali per la formazione contabile

Ottima riuscita per il corso di formazione contabile dedicato agli enti locali che si è svolto ieri mattina presso il centro polifunzionale di Bassano in Teverina, gentilmente messo a disposizione dal Comune guidato dal sindaco Alessandro Romoli, intervenuto a portare i saluti dell’Amministrazione.

ADimensione Font+- Stampa

Ottima riuscita per il corso di formazione contabile dedicato agli enti locali che si è svolto ieri mattina presso il centro polifunzionale di Bassano in Teverina, gentilmente messo a disposizione dal Comune guidato dal sindaco Alessandro Romoli, intervenuto a portare i saluti dell’Amministrazione.

L’iniziativa, dal titolo ‘La partita doppia, tra conservazione e innovazione’, ha visto come relatrice la dottoressa Daniela Ghiandoni, dirigente del settore Finanziario del Comune di Ancona, consulente e formatrice esperta in finanza locale, autrice di diverse pubblicazioni in materia ed editorialista di periodici specializzati. Organizzato dall’azienda viterbese We-Com Srl, punto di riferimento per i servizi informatici in molte amministrazioni locali dell’intero Stivale, al corso di formazione, completamente gratuito e finalizzato alla progettazione insieme agli Enti stessi di un percorso formativo di supporto in relazione alle tematiche affrontate, hanno partecipato decine di esperti contabili provenienti da Comuni di diverse zone del Centro Italia.

Particolarmente interessanti gli interventi, tra gli altri, della dottoressa Sara Zaccaria, responsabile del settore finanziario del Comune di Fiumicino, e del dottor Antonino D’Este Orioles, dirigente del settore economico del Comune di Montalto di Castro, rappresentato anche dall’assessore al Bilancio Marco Fedele.

Si è trattato di un momento di studio e di confronto davvero di grande spessore, in cui la dottoressa Ghiandoni ha analizzato nel dettaglio temi specifici che riguardano i sistemi contabili delle amministrazioni pubbliche: le fasi di avvio di riclassificazione, valorizzazione, apertura dei conti, registrazione in partita doppia; le correzioni sui dati 2016, le verifiche sugli inventari e le direttive per la gestione degli investimenti; il FVP formato da entrate libere e vincolate; la gestione della liquidità, i fondi di accantonamento, FCDE e FSC; le verifiche e i controlli incrociati sul corretto funzionamento del piano dei conti integrato e della matrice di correlazione. Nel finale, il corso ha affrontato le problematiche delle principali scritture di assestamento, rettifica e integrazione; i controlli sull’utilizzo del piano dei conti integrato e sulle imputazioni per superare verifiche incrociate; l’approvazione del nuovo conto economico e stato patrimoniale; i contenuti obbligatori della nota integrativa.

Il corso di ieri, viste la grande partecipazione e l’attenzione prestata da parte dei presenti, inaugura una serie di iniziative formative che We-Com srl intende mettere a disposizione delle amministrazioni locali. Un ringraziamento sentito alla dottoressa Ghiandoni, perfetta relatrice del corso, ai numerosi Enti che hanno aderito all’iniziativa, e al Comune di Bassano in Teverina per l’ospitalità.