Volpi: “Sto con Michelini fino al 31 dicembre, poi si vedrà”

Volpi: “Sto con Michelini fino al 31 dicembre, poi si vedrà”

E ipotizza, ironizzando, di ricalcare in chiave grottana la linea del "partito di Bagnaia": "Potremmo chiamarlo Democratici di periferia oppure Democratici di campagna".

ADimensione Font+- Stampa

“Leonardo Michelini ha il mio appoggio fino al 31 dicembre, poi vedremo il da farsi”. E’ lapidario il dem grottano Marco Volpi. Se Troili non ha esitazione e scandisce a chiare lettere “sono diversamente in maggioranza”, l’altro uomo del Partito Democratico non completamente allineato sul sindaco conferma una fiducia a scadenza.

Da consumarsi entro la notte di San Silvestro, poi dal primo gennaio si tirerà una linea e si vedrà. Nel giorno in cui Troili conferma di aver dato vita al “partito di Bagnaia” Volpi dichiara: “Se il compagno Troili parte probabilmente sarà seguito. Con Michelini ho parlato chiaro e dato la mia parola che sarò con lui fino a fine anno. Quello che accadrà poi è nelle mani del primo cittadino. Dipende tutto dal suo intervento o meno sul bilancio per intervenire su una serie di deficienze”.

E ipotizza, ironizzando, di ricalcare in chiave grottana la linea del “partito di Bagnaia”: “Potremmo chiamarlo Democratici di periferia oppure Democratici di campagna”.