Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Viterbo può riscoprire l’acqua calda

Viterbo può riscoprire l’acqua calda

Su Viterbo-Terme le chiacchiere ora stanno a zero. Con il voto bipartisan di oggi in commissione alla Pisana si è dato il via libera al testo che permetterà nelle prossime settimane (salvo colpi di scena in consiglio regionale) di mettere a gara l'impianto delle ex-Terme Inps [...]

ADimensione Font+- Stampa

Su Viterbo-Terme le chiacchiere ora stanno a zero. Con il voto bipartisan di oggi in commissione alla Pisana si è dato il via libera al testo che permetterà nelle prossime settimane (salvo colpi di scena in consiglio regionale) di mettere a gara l’impianto delle ex-Terme Inps. Il fatto, insieme alla scadenza della concessione alle Terme dei Papi prorogata al 31 marzo, mette nei piedi dell’amministrazione Michelini una palla-gol di quelle che non si possono sbagliare.

Sul campo infatti c’è un pallone importantissimo per il futuro di Viterbo: quello della vocazione turistico termale della città. L’amministrazione Michelini dovrà decidere come gestire il grande tesoro di acqua termale di cui dispone. Un bacino che vale tantissimo, più di quanto si possa immaginare. Le falde nostrane mettono a disposizione circa 80/100 litri al secondo di acque termali, molti di più dei 13 con i quali, ad esempio, Chianciano Terme ha costruito la sua fortuna. Insomma Viterbo dispone di una marea di acqua che potrebbe far convivere strutture di eccellenza e strutture popolari. Terme libere e altre in concessione. Impianti per cure termali ed altri per il puro svago.

Dati alla mano dunque il termalismo è un settore dal quale Viterbo potrebbe ricavare centinaia di posti di lavoro (il solo stabilimento delle ex-Terme Inps infatti si stima che possa impiegare circa un centinaio di addetti) e con il quale potrebbero essere attirati, con una dovuta comunicazione e programmazione e non con improvvisati grandi eventi, migliaia di turisti ogni anno. Per questo motivo l’assist fatto oggi dalla Regione e l’imminente scadenza della concessione alle Terme dei Papi (con cui c’è un contenzioso al Tar sulla quantità di acqua utilizzata dalla struttura) mettono nei piedi della giunta Michelini una palla-gol che non si può sbagliare.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031