Viterbo-Fiumicino, tagliate le corse Cotral. Cinque Stelle: “Decisione di matrice politica, legata alle guerre intestine del Pd”

Viterbo-Fiumicino, tagliate le corse Cotral. Cinque Stelle: “Decisione di matrice politica, legata alle guerre intestine del Pd”

"La Cotral taglia le corse giornaliere che erano state istituite per collegare Viterbo all’aeroporto internazionale di Fiumicino, quando il consigliere Panunzi era Presidente della commissione mobilità della regione Lazio". Così Massimo Erbetti, candidato sindaco M5S Viterbo, e Fabiola Velli, candidata sindaco M5S Fiumicino. 

ADimensione Font+- Stampa

“La Cotral taglia le corse giornaliere che erano state istituite per collegare Viterbo all’aeroporto internazionale di Fiumicino, quando il consigliere Panunzi era Presidente della commissione mobilità della regione Lazio”. Così Massimo Erbetti, candidato sindaco M5S Viterbo, e Fabiola Velli, candidata sindaco M5S Fiumicino. 

“La decisione è ancora più grave – continuano – perché presa a ridosso del minore impegno di esercizio della Cotral, dovuto alla fine dei turni scolastici. Si tratta quindi di una decisione presumibilmente di matrice “politica” che di fatto toglie un collegamento importante e limita ancora una volta le possibilità di sviluppo sia della Città di Viterbo che del Comune di Fiumicino.

Il Governatore Zingaretti mediti sul perché per un presumibile contrasto tutto interno al Pd si viene a determinare un danno per l’economia dei Comuni interessati e se non sia urgente una ridefinizione della composizione stessa del Cda di Cotral con inserimento di elementi di rappresentanza delle minoranze consiliari”.