Viterbo come crocevia del Krav Maga internazionale, questo fine settimana arriva Lea Dray da Israele

Viterbo come crocevia del Krav Maga internazionale, questo fine settimana arriva Lea Dray da Israele

Questo fine settimana si svolgerà a Viterbo un evento internazionale di Krav Maga. Per l’occasione arriverà nel capoluogo della Tuscia, direttamente da Israele, l’istruttrice Lea Dray, universalmente considerata una delle migliori praticanti di Krav Maga al mondo.

ADimensione Font+- Stampa

Questo fine settimana si svolgerà a Viterbo un evento internazionale di Krav Maga. Per l’occasione arriverà nel capoluogo della Tuscia, direttamente da Israele, l’istruttrice Lea Dray, universalmente considerata una delle migliori praticanti di Krav Maga al mondo.

L’evento è a cura di Krav Maga Viterbo, che sta diffondendo sul territorio provinciale l’interesse per questa arte di difesa personale. Israele è la patria di questa disciplina e Krav Maga Viterbo sta lavorando affinché la città dei papi diventi un importante crocevia del Krav Maga internazionale. Sul progetto sta lavorando direttamente il maestro Carlo Mancini, che grazie alla sua rete di relazioni internazionali ha reso possibile lo svolgersi dell’evento proprio a Viterbo. 

Krav Maga Viterbo sul territorio provinciale è operativa in diverse scuole all’interno di progetti antibullismo, dove è stata coinvolta dall’associazione ApertaMente, e sta lavorando per fornire formazione sul delicato tema dell’anti-aggressione femminile.

Il seminario, che ha richiamato nel capoluogo della Tuscia persone da tutto il mondo, si svolgerà nella giornata di domenica (10-13 e 15-18) nella struttura Libertas del Pilastro. Domenica alle 19 sarà inaugurata, presso i locali del Cotton (via San Lorenzo 56-Viterbo), l’esposizione fotografica ‘The Beginnings of Krav Maga’. Sabato 10 febbraio alle 10, sempre al locale Cotton, Lea Dray incontrerà la stampa locale e i viterbesi che avranno piacere di stringerle la mano.

La conferenza stampa sarà anche l’occasione per fare il punto sull’importanza che una disciplina come il Krav Maga può avere a diversi livelli: dall’antibullismo alla sicurezza delle donne e non solo. 

 

Per questo siamo lieti di invitarviSabato 10 febbraio,ore 10, presso il localeCotton(Via San Lorenzo,56). Sarà presente l’icona del Krav MagaLea Drayper un saluto alla città e per aprire nel migliore dei modi questo percorso.