Viterbix – A Viterbo nasce la Macchina di Natale

Viterbix – A Viterbo nasce la Macchina di Natale

FioredelCielo, la Macchina di Santa Rosa a cui è legato il riconoscimento Unesco, la Macchina che ha soggiornato ben oltre i termini previsti all'Expò di Milano, la Macchina che qualcuno voleva portare in Cina, la Macchina che dovrebbe riposare in pace in un bel Museo dedicato a tutte quelle che hanno caratterizzato il Trasporto del 3 settembre. Questa Macchina di Santa Rosa ora deve fare gli straordinari per decisione non si sa di chi.

ADimensione Font+- Stampa

FioredelCielo, la Macchina di Santa Rosa a cui è legato il riconoscimento Unesco, la Macchina che ha soggiornato ben oltre i termini previsti all’Expò di Milano, la Macchina che qualcuno voleva portare in Cina, la Macchina che dovrebbe riposare in pace in un bel Museo dedicato a tutte quelle che hanno caratterizzato il Trasporto del 3 settembre. Questa Macchina di Santa Rosa ora deve fare gli straordinari per decisione non si sa di chi.

FioredelCielo, perché proprio lei?, passa dalla gloriosa Macchina di S.Rosa del 3 settembre ad essere una Macchina di Natale del 25 dicembre. 

Viterbix la vede così  e raccogliendo la delusione e contrarietà di molti cittadini, per i quali la tradizione è tradizione –  e la tradizione ha i suoi tempi, i suoi luoghi, i suoi significati storici e culturali e le sue modalità di svolgimento ben stabilite -, ha ironizzato graficamente sull’inopportuno utilizzo a scopi natalizi della prestigiosa opera di Vittori.

L’asinello del presepe si domanda: un classico albero di Natale no? La formica cittadina vede il lato buono della situazione: stavolta gli è andata bene, rispetto a due anni fa in cui Fiore del Cielo ha passato il Natale sola soletta, abbandonata in quel di Milano !!! … E pure Capodanno 2016 si è fatta così sola soletta.

La nuova linea inaugurata da Halloween della cultura innovativa … prosegue. Fiore del Cielo trema perché dopo la Befana arriva il Carnevale.