Visitpass regala la tessera per i viterbesi in Trasferta per il match con il Pisa: sconti per alberghi, ristoranti ed altro

Visitpass regala la tessera per i viterbesi in Trasferta per il match con il Pisa: sconti per alberghi, ristoranti ed altro

VisitPAss: in occasione della trasferta del 23 Maggio i tifosi della Viterbese potranno acquistarla gratuitamente (inserendo un codice coupon a loro dedicato) e usufruire di sconti e promozioni su hotel, bar, ristoranti e negozi.

ADimensione Font+- Stampa

VisitPAss: in occasione della trasferta del 23 Maggio i tifosi della Viterbese potranno acquistarla gratuitamente (inserendo un codice coupon a loro dedicato) e usufruire di sconti e promozioni su hotel, bar, ristoranti e negozi.

“Non è mai stato più semplice di così – scrivono gli ideatori dell’iniziativa – organizzare una trasferta della propria squadra del cuore (magari con al seguito la propria famiglia). Collegandosi al portale www.visitpass.it e selezionando Pisa tra le città proposte il tifoso potrà visionare e selezionare le attività commerciali nelle quali pernottare, pranzare o i negozi nei quali fare shopping il tutto a prezzi imbattibili. Ogni attività commerciale affiliata a VISITpass, infatti, dedica al tifoso una speciale promozione che può arrivare fino al 30% di sconto per i propri servizi”.

Basterà quindi collegarsi al link: inserendo il codice coupon “pisa-viterbese” che azzera il costo standard della card (9 Euro) seguire una semplice procedura di registrazione e scegliere le attività più adatte alle proprie esigenze. Una volta arrivato presso la struttura prescelta, non si dovrà fare altro che esibire sul cellulare il proprio pass digitale e richiedere l’immediata scontistica alla cassa.

“VISITpass.it – concludono – sposa il progetto “Accoglienza Tifosi” per incentivare i tifosi ospiti a seguire la propria squadra del cuore in trasferta non limitando il loro tempo di permanenza solo durante la durata della partita, ma estendendolo alla giornata intera o addirittura al weekend”.

Una iniziativa interessante che potrebbe essere replicata anche da qualche realtà locale.