Vigili urbani, serve averli in servizio anche di notte (Guarda le foto)

Vigili urbani, serve averli in servizio anche di notte (Guarda le foto)

Centro storico fuori controllo nei fine settimana. Il sabato sera è possibile parcheggiare ovunque, opportuno introdurre un servizio di controllo dei vigili urbani.

ADimensione Font+- Stampa

 

sera 01

 

Servono i vigili urbani anche di notte. Servono per mantenere un decoro nel centro storico di Viterbo e per dare un segnale chiaro che questa città non è terra di nessuno.

Lo scorso week-end ha mostrato una città terribile. Piazza del Comune completamente trasformata in “parcheggio del Comune”. Con decine di automobili parcheggiate dove non si potrebbe, alle pendici di Palazzo dei Priori e del palazzo della Prefettura.

Una cartolina desolante del capoluogo della Tuscia. Ma la cosa peggiore è stata registrata su via San Lorenzo. Dopo quanto accaduto nello scorso fine settimana, con i ragazzi della movida a insultare le auto del famigerato “serpentone del cazzeggio”, si è pensato di risolvere questo sabato con una banale transenna messa all’inizio della via.

 

 

Risultato? In tantissimi hanno pensato bene di schivarla e continuare la tradizione di tagliare con l’auto la folla davanti ai bar. I novelli Mosè in salsa viterbese non si sono lasciati scoraggiare. Con il risultato di dare la sensazione di trovarsi in una città dove le regole non esistono. E’ per questo che a Palazzo dei Priori inizino a pensare seriamente a come concretizzare una presenza dei preziosi vigili urbani anche di notte. Almeno nei sabato sera.