Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Viaggio nei palazzi storici viterbesi- Casa Poscia, il profferlo più bello della città

Viaggio nei palazzi storici viterbesi- Casa Poscia, il profferlo più bello della città

VITERBO - La chiamano "la casa della Bella Galliana", è uno degli edifici storici più belli e suggestivi della città. Come la più bella fanciulla della storia viterbese, Casa Poscia rappresenta uno dei gioielli dell'architettura di Viterbo.

ADimensione Font+- Stampa

VITERBO – La chiamano “la casa della Bella Galliana”, è uno degli edifici storici più belli e suggestivi della città. Come la più bella fanciulla della storia viterbese, Casa Poscia rappresenta uno dei gioielli dell’architettura di Viterbo.

Casa Poscia, dall’ultima famiglia proprietaria dell’edificio, fu eretta nel XIV secolo secondo le regole architettoniche dell’epoca, vicina alle contaminazioni gotiche arrivati a Viterbo dopo la fondazione della grande abbazia cistercense di San Martino al Cimino.  Casa Poscia è un piccolo scrigno che racchiude al suo interno tutti gli stilemi della tipica abitazione medievale e, ancora oggi, resta uno degli esempi meglio conservati dell’architettura del periodo. 

Al visitatore che nota l’edificio per la prima volta, resta impresso prima di tutto, il profferlo da sempre definito il meglio conservato di tutta la città. Questa particolare costruzione arricchisce la casa con una scala esterna sporgente, realizzata con l’idea di proteggere gli esercizi commerciali posti subito sotto l’edificio. L’origine di questa suggestiva costruzione è collegata, probabilmente, ad una tradizione architettonica rurale, che si è poi diffusa anche nella città. Certamente funzioni difensive, ma anche decorative che rendono il palazzo ancora più bello e caratteristico. La prima testimonianza della presenza di profferli in città risale al 1220 circa.

Il caratteristico balconcino è impreziosito alla base da eleganti mensoline sporgenti, che si ripetono anche lungo la parte esterna della scalinata: è sicuramente uno dei profferli più compiuti della città, ricavato nella pietra viva ed animato da una decorazione dell’intaglio deciso è profondo. 

Casa Poscia accoglie il turista come un fulmine a ciel sereno: appare di colpo volgendo lo sguardo da Via Cavour verso le ripide scalette di Via Saffi e si ferma come ricordo indelebile negli scatti di chi visita Viterbo per pochi giorni, ma anche di chi la vive tutti i giorni.

 

Ultimi Commenti

Stefania Maraldi
February 22, 2018 Stefania Maraldi

Belle Immagini! [...]

guarda articolo
Luigi Tozzi
February 22, 2018 Luigi Tozzi

Veramente non si capisce proprio come il buon Dio abbia necessità di dettare un libro [...]

guarda articolo
Elena Buffone
February 21, 2018 Elena Buffone

Tovaglia in foto dell'azienda di design tessile MUSKA (www.muskadecor.com) ⭐ [...]

guarda articolo
Roberto Re
February 19, 2018 Roberto Re

incredibile [...]

guarda articolo
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031