“Verdi e Contenti” il week-end green dell’Orto Botanico

“Verdi e Contenti” il week-end green dell’Orto Botanico

Previsti anche laboratori per adulti e bambini a cura dei formatori di Slow Food Viterbo e Tuscia dedicati agli orti scolastici.

ADimensione Font+- Stampa

Il 26 e 27 maggio all’Orto Botanico di Viterbo la mostra mercato florovivaistica dedicata a piante fiori e artigianato green. Un fine settimana all’insegna del giardinaggio a tutto tondo è l’appuntamento che attende appassionati e neofiti per la seconda edizione di “Verdi e Contenti”, in programma il prossimo 26 e 27 maggio all’Orto Botanico di Viterbo dell’Università degli Studi della Tuscia.

I visitatori potranno trovare, passeggiando nell’incantevole location dell’Orto Botanico, delle vere eccellenze del florovivaismo Italiano, agrumi, ortensie, ortive da seme, i colori delle erbacee, le piante mellifere, le piante carnivore, per arrivare alle specie tropicali, fino agli aceri e alle piante tipiche del Mediterraneo. In due giorni sarà possibile scoprire il mondo del giardinaggio in una sintesi botanica che abbraccia un’ampia varietà di specie.

“L’evento – spiega la green blogger e ideatrice dell’evento Chiara Brunori – racchiude in concreto i cardini e le linee guida del Green Blog che opera tutto l’anno nella sensibilizzazione al giardinaggio, affermandosi nel settore con valide collaborazioni, tra cui il canale youtube de Il Portale del Verde. Ci tengo comunque a sottolineare che Verdi e Contenti non è solo una mostra-mercato florovivaistica, ma anche un luogo di incontro e confronto con gli esperti del settore e i docenti universitari per far sbocciare e accrescere la passione che ciascuno ha in sé, perché tutti possono fare giardinaggio, basta coltivare il proprio animo Green”.

Ed è proprio sulla base di questa mission che ogni anno si sceglie un tema da approfondire. Per l’edizione 2018 si punta l’occhio sulla “biodiversità” con incontri e conversazioni. Il programma, coordinato e pensato con il prezioso contributo dell’Orto Botanico, vede la partecipazione di relatori di spessore e sarà mirato ad approfondire un argomento così complesso e importante per il futuro comune.

Durante la kermesse sarà presente anche lo spazio dedicato alla progettazione del verde, in cui l’architetto paesaggista Francesca Vernile sarà disponibile a elargire consigli professionali per la giusta progettazione del proprio spazio verde. Non mancheranno, poi, i laboratori per i più piccoli dedicati al mondo del giardinaggio, perché è importante investire nelle future generazioni, sensibilizzare i piccoli giardinieri che parteciperanno e far conoscere loro l’importanza delle tematiche naturali .

Inoltre sono previsti dei laboratori per adulti e bambini a cura dei formatori di Slow Food Viterbo e Tuscia dedicati agli orti scolastici.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Viterbo, dalla Provincia di Viterbo, dalla Camera di Commercio Viterbo, dall’Università degli Studi della Tuscia, dall’Orto Botanico Angelo Rambelli, dall’AICU Associazione Italiana Curatori di parchi giardini e orti botanici, dall’Ordine degli Architetti e Paesaggisti di Viterbo, dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Viterbo, dalla Confimprenditori di Viterbo.

Biglietto ingresso 5,00 €, bambini fino ai 12 anni omaggio.