Verde Pubblico, “Miracolo dell’acqua” dopo le domande di Viterbo Civica

Verde Pubblico, “Miracolo dell’acqua” dopo le domande di Viterbo Civica

Verde pubblico, Viterbo Civica accende i riflettori sul funzionamento degli appalti e sul lavoro svolto dalle ditte vincitrici. In particolar modo sottolinea un dato: gli schizzetti per annaffiare le aree verdi della città spenti, così che i prati verdi sono diventati gialli.

ADimensione Font+- Stampa

Verde pubblico, Viterbo Civica accende i riflettori sul funzionamento degli appalti e sul lavoro svolto dalle ditte vincitrici. In particolar modo sottolinea un dato: gli schizzetti per annaffiare le aree verdi della città spenti, così che i prati verdi sono diventati gialli.

Sicuri che quanto accade in città sia tutto normale? E’ essenzialmente questa la domanda. Poi il miracolo, il giorno dopo gli schizzetti di irrigazione hanno ripreso a funzionare. Le quindici domande poste dall’associazione però sono interessanti, meritano di essere sviscerate e attenzionate. Meriterebbero anche una risposta pubblica, attraverso i giornali, soprattutto dell’assessore Raffaella Saraconi. Chiamata in causa direttamente da Viterbo Civica.

Banner
Banner
Banner