Valentano al voto, i consiglieri di maggioranza dimessi scrivono ai cittadini

Valentano al voto, i consiglieri di maggioranza dimessi scrivono ai cittadini

Comune di Valentano a votazioni anticipate, la maggioranza - che ha rassegnato le proprie dimissioni in queste ore - scrive una lettera aperta ai cittadini per spiegare quanto accaduto.

ADimensione Font+- Stampa

Comune di Valentano a votazioni anticipate, la maggioranza – che ha rassegnato le proprie dimissioni in queste ore – scrive una lettera aperta ai cittadini per spiegare quanto accaduto.

Una lettera a firma dei consiglieri Margherita Bartolaccini, Gianluca Cruciani, Antonio Peluso, Umberto Quilli, Marianna Rosati: “Cari concittadini, il nostro sindaco presto ritornerà a casa all’affetto dei suoi concittadini e dei suoi familiari che, per tutto il periodo della terapia riabilitativa, lo hanno assistito con immenso amore.

Noi tutti abbiamo ritenuto di presentare in data 13 settembre 2017, le dimissioni dalla carica di consigliere comunale per consentire al sindaco Francesco Pacchiarelli di proseguire nel suo iter riabilitativo con tutta la serenità possibile, nel rispetto del diritto alla privacy, lontano dalla diatriba politica e amministrativa di Valentano.

Quello che è accaduto è stato ovviamente condizionante per l’amministrazione; ci teniamo comunque a sottolineare che, nonostante tutto, abbiamo cercato di portare avanti con il massimo impegno quelli che erano i nostri progetti e quelli del nostro unico sindaco, sognati e preparati per anni con l’unica modesta ambizione di migliorare un paese e la qualità della vita dei suoi cittadini.

Auguriamo al commissario prefettizio buon lavoro nell’interesse della popolazione e auspichiamo che venga portato avanti e attuato quanto già avviato dalla nostra Amministrazione in merito principalmente ai seguenti interventi:

Riapertura dell’Ecocentro comunale; Prosecuzione delle procedure per l’esecuzione dei lavori di consolidamento versante nord – San Martino (Finanziamento regionale ottenuto); Appalto dei lavori dei marciapiedi Via G. Marconi e Via dell’Eschio; Installazione di un sistema integrato di Videosorveglianza di Valentano, Villa Fontane e Loc. Felceti sulla base del progetto commissionato e depositato in Comune; Lavori per l’eliminazione dei pericoli di crollo della rupe ex cava terrarossa il cui progetto esecutivo è stato già approvato; Appalto servizi cimiteriali di cui è stato già approvato il capitolato d’oneri; Progetto PRUSST per la valorizzazione turistica del centro storico (attualmente depositato presso l’ufficio tecnico).

Auspichiamo che non venga in nessun modo trascurata l’attività di sostegno socio-assistenziale alle persone in difficoltà, tenuto conto che è stato uno dei punti cardini di questa’mministrazione che ha impegnato nell’ultimo anno un importo complessivo di 95mila 153 euro, a fronte di contributi regionali di 25mila 148 euro, nonché il sostegno alle attività delle associazioni presenti sul territorio supportate per un importo complessivo di circa 45mila euro.

Sentiamo il dovere di ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto nel nostro percorso amministrativo e che hanno condiviso con noi le scelte operate nell’interesse di tutta la cittadinanza”.

Banner
Banner
Banner