Unitus, inaugurato il nuovo anno accademico

Unitus, inaugurato il nuovo anno accademico

Il rettore dell’Università degli Studi della Tuscia Alessandro Ruggeri inaugura il nuovo anno accademico di fronte alle maggiori autorità cittadine e ai rettori degli Atenei del Lazio.

ADimensione Font+- Stampa

Il rettore dell’Università degli Studi della Tuscia Alessandro Ruggeri inaugura il nuovo anno accademico di fronte alle maggiori autorità cittadine e ai rettori degli Atenei del Lazio.

Presente all’evento il Professor Giorgio Alleva, presidente dell’ISTAT, che è intervenuto con un approfondimento sul tema dei giovani, del mondo del lavoro e delle oppurtunità. L’Ateneo viterbese, da sempre attento alle esigenze degli studenti, rafforza la propria offerta formativa con l’introduzione di tre nuovi corsi di laurea magistrale,
“Informazione digitale”, “Economia circolare” e “Biotecnologie per l’ambiente e la salute”.

Il Rettore riafferma la grande collaborazione e il proficuo dialogo tra tutti i dipartimenti Unitus e le imprese del territorio dove gli studenti trovano momenti di crescita professionale durante l’attivazione dei tirocini formativi e nelle primissime esperienze lavorative.

L’Università degli Studi della Tuscia da “piccolo Ateneo” si proietta sempre più all’esterno, verso la continua soddisfazione degli studenti che arrivano dal capoluogo, ma soprattutto dalla provincia scegliendo l’Ateneo viterbese come punto di riferimento per la propria formazione, ma anche come occasione di crescita.