Farmacia di turno varese
Farmacia di turno milano
Farmacia di turno gela
Farmacia di turno padova
Farmacia sant anna
Farmacia di turno torino
Farmacia di turno taranto
Farmacia di turno agrigento
Farmacia di turno avellino
Farmacia di turno latina
Farmacia unich
Un’impalcatura sul percorso di S. P. in Fiore, Malè: “È uno schifo, non ho parole per l’amministrazione”

Un’impalcatura sul percorso di S. P. in Fiore, Malè: “È uno schifo, non ho parole per l’amministrazione”

A una settimana da San Pellegrino in Fiore compare un’impalcatura su via Cardinal La Fontaine, proprio nel bel mezzo del percorso della manifestazione floreale del centro storico viterbese dove a giorni dovrebbero stazionare alcuni espositori.

ADimensione Font+- Stampa

A una settimana da San Pellegrino in Fiore compare un’impalcatura su via Cardinal La Fontaine, proprio nel bel mezzo del percorso della manifestazione floreale del centro storico viterbese dove dal 28 aprile dovrebbero stazionare alcuni stand. Il fatto viene commentato con rabbia dall’Ente autonomo. Poi l’incredulità di Giulio Marini.

“Mi hanno detto – spiega il presidente dell’ente autonomo San Pellegrino in Fiore Armando Malè – che è impensabile che venga smontata entro il 28, perché dovrebbe rimanere lì almeno due mesi. Sta sul percorso – aggiunge Malè – non riesco a spiegarmi come sia possibile. Non ho parole per questa amministrazione, se ne frega della città e dei cittadini. Sono indignato. Non capisco come si possa pensare di fare questa cosa. Lì dovevano andare 6 standisti, dovremo trovare una soluzione”. 

Sono decenni che la manifestazione si tiene in questo periodo dell’anno. Fatto che rende la vicenda surreale. “Mi impressiona la mancanza di coordinamento tra i vari servizi – commenta Giulio Marini –. Mi chiedo come sia possibile autorizzare questa cosa”.

La certezza che non venga rimosso però sembra non esserci perché il cartello con le autorizzazioni, e quindi con le scadenze, non sarebbe ancora visibile. La durata dei lavori però sarebbe stata comunicata a Malè da alcune persone consapevoli di ciò che stava accadendo.