Una piccola-Google alle porte di Viterbo

Una piccola-Google alle porte di Viterbo

L'azienda Vetrya, che si occupa di distribuzione di contenuti digitali, è la seconda in Italia nella classifica per le aziende di medie dimensioni (fino a 500 dipendenti) del Great place to work \ best workplace 2016.

ADimensione Font+- Stampa

Una piccola Google alle porte di Viterbo: a Orvieto l’azienda Vetrya, che si occupa di distribuzione di contenuti digitali, è la seconda in Italia nella classifica per le aziende di medie dimensioni (fino a 500 dipendenti) del Great place to work \ best workplace 2016.

A portare in alto nella classifica l’azienda che dà lavoro a 76 dipendenti non solo la possibilità di autogestione degli orari dei lavoratori, ma anche la presenza di vari svaghi e servizi offerti in-house. Ci sono due pianoforti, aree relax, una pista di atletica, lavanderia, estetista, palestre, campi da tennis e calcetto. La notizia è stata ripresa anche da Vanity Fair che ha intervistato Katia Sagrafena, co-fondatrice di Vetrya e anche direttore generale: “Il nostro – dice – è un lavoro di testa: risparmiare il tempo della lavanderia, o della posta, fa lavorare meglio”.

La Google dell’Umbria (come spiegato da Vanity Fair qui) si sta espandendo (si sta per quotare in borsa) ed è alla ricerca di collaboratori quali ingegneri, programmatori, analisti ed esperti di comunicazione.

 

©Foto Vanity Fair

 

Decarta racconta la Tuscia