Una bomba a Tuscania

Una bomba a Tuscania

Rinvenuto un ordigno del periodo bellico.

ADimensione Font+- Stampa

Rinvenuta una bomba a Tuscania. Inesplosa e risalente alla seconda guerra mondiale. L’ordigno è stato rinvenuto da un imprenditore agricolo. Dopo il sopralluogo di alcuni amministratori la zona è stata messa in sicurezza rapidamente. Per fortuna, infatti, si trovava molto lontana dalle abitazioni.

“Si presume – si legge nel comunicato del comune di Tuscania – che l’oggetto provenga da una serie di note incursioni aeree alleate avvenute durante il conflitto mondiale. Infatti, in prossimità della zona del ritrovamento, a quanto sembra, sorgeva un aeroporto militare tedesco”.

“Voglio ringraziare apertamente tutte le forze dell’ordine che sono intervenute tempestivamente – ha poi dichiara il vicesindaco Leopoldo Liberati – una dimostrazione di sinergia tra le forze dell’ordine stesse e l’amministrazione che è sinonimo di una forte collaborazione a servizio di tutta la cittadinanza”.