Un tour tra le bellezze di Viterbo e dintorni: la proposta dell’Ufficio Turistico cittadino

Un tour tra le bellezze di Viterbo e dintorni: la proposta dell’Ufficio Turistico cittadino

Si parte con la visita alle fontane, ma si affronterà anche il tema della gastronomia, della botanica e dei siti solitamente chiusi al pubblico. Un percorso turistico fra le bellezze di Viterbo esplorate o meno.

ADimensione Font+- Stampa

Parte dal 21 novembre, il tour organizzato dall’Ufficio turistico di Viterbo per visitare le bellezze della città e dei vicini dintorni. Un percorso che prevede tappe inusuali e caratteristiche, dando vita a itinerari che consentiranno al visitatore di guardare alla storia della città secondo prospettive e punti di vista poco comuni.

Si partirà proprio sabato 21 novembre con la la visita alle numerose Fontane che adornano strade e piazze. Attraverso la storia dal Medioevo al Rinascimento, fino ad arrivare al Novecento con la Visita agli affreschi di Santa Maria della Verità restaurati a seguito dei bombardamenti della II Guerra Mondiale, il turista scoprirà una Viterbo nuova, interessante, accattivante.

Il programma proseguirà fino alla fine di dicembre e ricomincerà nel 2016. Presto verranno definite tutte le visite successive a quelle di novembre dove si affronteranno altri temi oltre a quello prettamente storico-culturale e monumentale: gastronomia (i primi birrifici made in Tuscia), botanica (giardini privati di grande fascino ) e visite a siti solitamente chiusi al pubblico (aperture straordinarie e collezioni private).