Un richiedente asilo ospite di una famiglia a Marta: ecco Unughata

Un richiedente asilo ospite di una famiglia a Marta: ecco Unughata

Prima il confronto con Refugees Welcome, poi il confronto con la Prefettura e il viceprefetto Salvatore Grillo e il consorzio Gea Onlus. Alla fine l’ottenimento del risultato con l’arrivo del giovane qualche giorno fa.

ADimensione Font+- Stampa

Un richiedente asilo ospite di una famiglia a Marta. Dopo una lunga battaglia burocratica Ludovico e Anna Maria, marito e moglie, sono riusciti ad ottenere il via libera per ospitare un migrante in casa propria. Da qualche giorno è arrivato a Marta Unughata, questo il nome dello studente nigeriano ospitato.

Prima il confronto con Refugees Welcome, poi il confronto con la Prefettura e il viceprefetto Salvatore Grillo e il consorzio Gea Onlus. Alla fine l’ottenimento del risultato con l’arrivo del giovane qualche giorno fa.

La storia su Repubblica.it

Banner
Banner
Banner