Un concerto a Pratogiardino per sostenere le popolazioni terremotate

Un concerto a Pratogiardino per sostenere le popolazioni terremotate

Domani sera una grande serie di artisti viterbesi sul palco per raccogliere fondi per le vittime del sisma del Centro Italia. Durante la serata anche un'amatriciana alla viterbese

ADimensione Font+- Stampa

Gli artisti viterbesi si uniscono per portare sostegno alle vittime del terremoto del Centro Italia, grazie a un concerto sulle note di Battisti a Pratogiardino che avrà luogo domani alle 21. L’iniziativa, organizzata dalla consulta del volontariato, mira a raccogliere fondi a favore delle vittime del sisma che lo scorso 24 agosto si è abbattuto sui paesi del vicino reatino e che ha provocato centinaia di morti.

A introdurre l’evento, questa mattina, è stato il presidente della consulta Marco Ciorba, che ha spiegato come è nata l’idea e come il gruppo viterbese stia sostenendo i terremotati già dalle prime ore dopo la scossa, anche grazie a un campo allestito a Saletta. Domani, invece, tantissimi artisti viterbesi saliranno sul palco di Pratogiardino per contribuire al sostegno delle vittime. Fra loro spiccano i Giorni Anomali, Ilaria Rastrelli da X Factor, Antonello Budano, Claudia D’Agnone, Piano B, Sara Fochestano, Doppio Senso, Simone Gamberi, Groove Up, Trup e Le ferite. Oltre alla buona musica delle band viterbesi sarà anche allestito un bar e sarà servita dall’amatriciana alla viterbese.

L’intero incasso del concerto sarà devoluto alle popolazioni terremotate, mentre le spese per la realizzazione dell’evento saranno interamente sostenute dal Comune, come ha spiegato il consigliere Moricoli durante la conferenza.

 

Banner
Banner
Banner