Un caffè insieme – “Islam e Cristianesimo: due religioni  così uguali pur essendo “diverse””

Un caffè insieme – “Islam e Cristianesimo: due religioni così uguali pur essendo “diverse””

Oggi cari lettori tratterò di un argomento comune sia ai musulmani che ai cristiani. Vi sembrerà strano ma è proprio così. Vi parlerò della Vergine Maria e del profeta Gesù.

ADimensione Font+- Stampa

Oggi cari lettori tratterò di un argomento comune sia ai musulmani che ai cristiani. Vi sembrerà strano ma è proprio così. Vi parlerò della Vergine Maria e del profeta Gesù.

Come ben sapete il sublime Corano è composto da 114 Sura e una di esse è intitolata “Maria”(vi ricordo che la Vergine fu la prima donna a indossare il velo). Devo dire la verità è la mia Sura preferita. La leggo molto spesso per il significato profondo delle sue parole. In questa Sura dal 16°verso al 33°verso viene scritto ciò: “Ricorda Maria nel Libro, quando si allontanò dalla sua famiglia, in un luogo a Oriente. Tese una cortina tra sé e gli altri. Le inviammo il Nostro Spirito, che assunse le sembianze di un uomo perfetto. Disse (Maria): “Mi rifugio contro di te presso il Compassionevole, se sei di (Lui) timorato!. Rispose: “Non sono altro che un messaggero del tuo Signore, per darti un figlio puro. Disse:”Come potrei avere un figlio, che mai un uomo mi ha toccata e non sono certo una libertina?”. “Rispose:”E’ così. Il tuo Signore ha detto: “Ciò è facile per Me? Faremo di lui un segno per le genti e una misericordia da parte Nostra. è cosa stabilita”. Lo concepì e , in quello stato, si ritirò in un luogo lontano. I dolori del parto la condussero presso il tronco di una palma. Diceva: “Me disgraziata! Fossi morta prima di ciò e fossi già del tutto dimenticata”. Fu chiamata da sotto: “Non ti affliggere, ché certo il tuo Signore ha posto un ruscello ai tuoi piedi; scuoti il tronco della palma: Lascerà cadere su di te datteri freschi e maturi. Mangia, bevi e rinfrancati. Se poi incontrerai qualcuno, dì: “Ho fatto un voto al Compassionevole e oggi non parlerò a nessuno”. Tornò dai suoi portando il bambino. Dissero: “O Maria, hai commesso un abominio! O sorella di Aronne, tuo padre non era un empio né tua madre una libertina”.

Maria indicò loro il bambino. Dissero: “Come potremmo parlare con un infante nella culla?”, (Ma Gesù) disse: “In verità sono un servo di Allah. Mi ha dato la Scrittura e ha fatto di me un profeta. Mi ha benedetto ovunque sia e mi ha imposto l’orazione e la decima finché avrò vita, e la bontà verso colei che mi ha generato. Non mi ha fatto né violento né miserabile. Pace su di me il giorno in cui sono nato, il giorno in cui morirò e il Giorno in cui sarò resuscitato a nuova vita”.

Questi erano soltanto alcuni versi in cui si parla del profeta Gesù e di Maria. Nell’intero Corano tale profeta viene nominato come “Gesù” 25 volte, 11 volte come il “Messia” e come semplice “Figlio di Maria” 2 volte. Invece la Vergine è menzionata per nome 34 volte e 2 volte come “colei che conservò la purezza”.

Molti cristiani non informati e malinformati rimangono di stucco quando parlo loro del rispetto e dell’amore che nutro per questi due personaggi assai importanti, pur esistendo fra noi delle differenze dottrinali. Ho deciso di prendere in considerazione una di queste differenze.

I musulmani credono nella purezza e nella verginità di Maria, dicono che Gesù fu “creato” da Dio senza il concorso di un padre, però non dicono ” generato” da Dio. Difatti nella Sura “il Puro Monoteismo” si riporta: “Dì: “Egli Allah è unico. Allah è l’Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è uguale a lui”. Quindi nell’Islam non esiste il concetto della Trinità.

Prima di concludere vorrei risottolineare il fatto che la Sura “Maria” è l’unica a riportare come titolo il nome di una donna, e non di qualsiasi donna.

Rispetto e accetto, come musulmana, ogni religione, perché è proprio questo che mi è sempre stato insegnato! L’importante è che anche l’Islam, come religione, venga rispettato e non definito come sinomino di terrorismo o violenza.

  • pascal91

    ma infatti ci stavamo togliendo faticosamente di torno i cristiani e i loro fanatismi dopo averli subiti per secoli, per fortuna che arrivano gli islamici guarda

Banner
Banner
Banner