Umberto Fusco (Lega Federalista): “a Viterbo altre leghe non le vedo”

Umberto Fusco (Lega Federalista): “a Viterbo altre leghe non le vedo”

Il leader della Lega Federalista Umberto Fusco, rivendica così in diretta su Radio Verde a Sbottonati la primogenitura sul fenomeno Lega Nord nella Tuscia.

ADimensione Font+- Stampa

“Ho un mandato diretto di Matteo Salvini, di altre leghe non parlo, perché a Viterbo altre leghe non esistono”. Il leader della Lega Federalista Umberto Fusco, rivendica così in diretta su Radio Verde a Sbottonati la primogenitura sul fenomeno Lega Nord nella Tuscia.

“Lavoriamo dal 2009 – ha detto – e siamo stati rappresentati in Comune. Il presidente Giacchetti ha elogiato il nostro lavoro sul territorio, un lavoro che ha portato la provincia di Viterbo ad ottenere il miglior risultato elettorale del centrosud. Motivo per cui Salvini è venuto a farci visita”.

Sulla corsa a creare movimenti vicini alla Lega Nord Fusco è stato poi molto chiaro. “Non dico nulla sulle altre leghe perché altre leghe a Viterbo non le vedo. Ho rapporti ottimi con tutti e non voglio litigare con nessuno. Non ho invidie o gelosie, il movimento è aperto a chi vuole collaborare. Per adesso su mandato di Salvini lavoro per rappresentare il suo progetto nella Tuscia”.

Fusco ha parlato poi delle persone che si avvicinano alla Lega in questo periodo. Non solo persone di centrodestra, ma anche degli insospettabili provenienti da altre storie politiche. “Ci sono pure persone che si otturavano il naso quando passavamo. Per me che loro parlino di Lega è una rivincita, ma non entreranno mai. Io ho dei principi non accetto i voltagabbana”.