Farmacia di turno varese
Farmacia di turno milano
Farmacia di turno gela
Farmacia di turno padova
Farmacia sant anna
Farmacia di turno torino
Farmacia di turno taranto
Farmacia di turno agrigento
Farmacia di turno avellino
Farmacia di turno latina
Farmacia unich
Tuscania-Amatrice, in camion tra gli allevatori terremotati per coltivare la speranza

Tuscania-Amatrice, in camion tra gli allevatori terremotati per coltivare la speranza

Non poteva che essere questa la storia de La Fune di una domenica a poca distanza dal Natale. Quattro amici al bar salgono sui camion alle cinque e trenta minuti del mattino e partono per Amatrice.

ADimensione Font+- Stampa

Si accendono i fari e si parte. Tuscania-Amatrice, questa è la tratta. Da percorrere non in automobile ma con dei camion carichi di fieno e paglia. Sono le cinque e trenta minuti di sabato mattina quando un gruppo di agricoltori e commercianti di Tuscania: Alfredo Zinghinì, Santino Nicolai, Tonino Natali e Remo Papacchini; si mette su strada.

tuscania-02

Hanno accolto l’invito del presidente della sezione Coldiretti locale Daniele Nassi di e Stefano Bordo, dell’associazione ‘Crescere con lode’.  L’obiettivo è semplice ma importante: aiutare gli allevatori colpiti dal violento sisma di questa estate e che ha danneggiato duramente lo splendido borgo di Amatrice, mettendo in ginocchio tutta la produzione del posto.

L’idea di questo viaggio-spedizione si è consolidata in un clima da “quattro amici al bar”. Ha preso corpo tra una chiacchiere e un’altra, trovando in questa gente “spiccia” di Tuscania terreno fertile. Nel pomeriggio di venerdì il sindaco Fabio Bartolacci è andato a congratularsi con i quattro spedizionieri. Una pacca sulle spalle, quattro risate, la sveglia presto a cui sono abituati e Amatrice negli occhi. Per regalare alimento per gli allevamenti e una speranza in più nel cuore degli allevatori con cui si sono scambiati pacche sulle spalle, qualche risata nonostante tutto e un segnale bello robusto, come un camion, di umanità.

tuscania-01