Turista a Viterbo, possibile solo se si è alti un metro e venti (forse)

Turista a Viterbo, possibile solo se si è alti un metro e venti (forse)

Abbiamo fatto alcuni scatti per evidenziare chiaramente il problema davanti al cartello di piazza Fontana Grande. Qui le scritte sulla fontana sono rasoterra, bisognerebbe accovacciarsi per rendersi possibile la lettura. Ma la situazione non cambia di molto per gli altri cartelli distribuiti in giro per la città.

ADimensione Font+- Stampa

“Palace of the Gatti”, “Square of Dante”. I viterbesi ricorderanno bene queste traduzioni comparse circa un anno fa sulla nuova segnaletica turistica della città e che hanno regalato a Viterbo diversi minuti di “notorietà” sui tg nazionali e tante pagine sui cartacei e sui quotidiani web.

Una nuvola di commenti ironici che hanno fatto un po’ arrossire ma poi tutto è stato superato. Ma siamo sicuri che fosse solo la traduzione in inglese il problema della cartellonistica turistica acquistata da Palazzo dei Priori?

E’ da tempo che ci promettiamo di scrivere per sollevare una questione: l’altezza dei cartelli e delle scritte. Ci è capitato infatti in diverse occasioni di vedere turisti accartocciarsi, in una sorta di limbo artistico, davanti ai cartelloni pensati per spiegare la città. Effettivamente se si è alti sopra al metro e venti centimetri si hanno dei problemi notevoli.

Abbiamo fatto alcuni scatti per evidenziare chiaramente il problema davanti al cartello di piazza Fontana Grande. Qui le scritte sulla fontana sono rasoterra, bisognerebbe accovacciarsi per rendersi possibile la lettura. Ma la situazione non cambia di molto per gli altri cartelli distribuiti in giro per la città.

O sono state fatte convenzioni speciali con i pigmei oppure qualcosa in chi ha deciso le misure e in chi ha controllato il lavoro dando il nulla osta non ha precisamente funzionato. O forse, noi de La Fune, non siamo all’altezza di capire cotanta genialità. Potremmo trovarci infatti in presenza di una qualche precisa strategica di marketing. Del tipo: ti abbassi, strappi i pantaloni e ne compri di nuovi qui a Viterbo. E intanto così l’economia gira…

cartello-02

 

Banner
Banner
Banner