Turismo, Caprarola Bolsena Bomarzo Calcata Sutri Tuscania e Vitorchiano si confermano Bandiera Arancione

Turismo, Caprarola Bolsena Bomarzo Calcata Sutri Tuscania e Vitorchiano si confermano Bandiera Arancione

Il 22 gennaio 2018, nel corso dell’evento celebrativo dei 20 anni dell’iniziativa svoltosi a Genova presso Palazzo Ducale, sono stati rinnovati i riconoscimenti per il triennio 2018-2020 a questi borghi della Tuscia.

ADimensione Font+- Stampa

Caprarola, Bolsena, Bomarzo, Calcata, Sutri, Tuscania e Vitorchiano sono i sette Comuni della provincia di Viterbo che da alcuni anni sono insigniti della Bandiera Arancione, l’importante marchio di qualità turistico-ambientale assegnato dal Touring Club Italiano.

Il 22 gennaio 2018, nel corso dell’evento celebrativo dei 20 anni dell’iniziativa svoltosi a Genova presso Palazzo
Ducale, sono stati rinnovati i riconoscimenti per il triennio 2018-2020 a questi borghi della Tuscia.

Dal 1998 il TCI seleziona e certifica con con la Bandiera Arancione i piccoli borghi eccellenti dell’entroterra (non superiori a 15 mila abitanti e privi di tratti costieri marini), nell’ambito della promozione di uno sviluppo turistico sostenibile, dove la tutela del territorio e del patrimonio storico, culturale e ambientale è connessa all’autenticità dell’esperienza di viaggio. La Bandiera Arancione, infatti, viene assegnata non solo ai centri che godono di un patrimonio di pregio, ma che sanno anche offrire al turista un’accoglienza di qualità.