Truffano 88enne, arrestati dai carabinieri di Soriano

Truffano 88enne, arrestati dai carabinieri di Soriano

Ancora una truffa ai danni di un'anziana signora. I carabinieri hanno individuato gli autori del reato. Denunciati due uomini di 24 e 46 anni. La modalità è tristemente nota. Viene individuata una persona anziana, si acquisiscono informazioni e le si piomba a casa mandandola in confusione e spillandole soldi e oggetti in oro.

ADimensione Font+- Stampa

Ancora una truffa ai danni di un’anziana signora. I carabinieri hanno individuato gli autori del reato. Denunciati due uomini di 24 e 46 anni. La modalità è tristemente nota. Viene individuata una persona anziana, si acquisiscono informazioni e le si piomba a casa mandandola in confusione e spillandole soldi e oggetti in oro.

Questa volta la malcapitata, 88 anni, è stata mandata in confusione dai due che, fingendosi avvocati, le hanno raccontato che il figlio era rimasto coinvolto in un brutto incidente. Per risolvere il tutto nel migliore dei modi ed evitare gravi conseguenze la signora è stata invitata a consegnargli denaro e oro che aveva in casa.

La donna ha ceduto ma dopo poco ha scoperto che al figlio non era capitato nulla e le due persone a cui aveva consegnato tutto erano degli impostori e truffatori. Sul caso si sono attivati i carabinieri di Soriano nel Cimino che, a seguito di mirate investigazioni, li hanno individuati. I carabinieri stanno cercando di appurare eventuali coinvolgimenti degli stessi in episodi analoghi accaduti nel Viterbese negli ultimi mesi.