Trombe d’aria e pioggia, la tempesta si abbatte anche sulla Tuscia

Trombe d’aria e pioggia, la tempesta si abbatte anche sulla Tuscia

Giornata di tempesta sul Lazio ieri. Danni anche nella Tuscia dove vigili del fuoco e protezione civile sono stati impegnati nella rimozione degli alberi caduti

ADimensione Font+- Stampa

Non bastava la pioggia a infondere il terrore nei cuori degli abitanti del centro Italia, ora anche il maltempo ci metto il suo carico e si abbatte con violenza anche sulle nostre zone. Nella zona sud del Lazio il maltempo ha creato danni atroci, mietendo due vittime durante una tromba d’aria che ha costeggiato anche la Tuscia. Decine le chiamate ai vigili del fuoco e alle autorità durante la giornata di ieri.

I danni più importanti si sono verificati sulla Cassia, dove alcune piante sono crollate sulle carreggiate. Le squadre dei vigli del fuoco e della protezione civile sono state impegnate per tutta la giornata nella rimozione degli ostacoli lungo la strada e nella messa in sicurezza della stessa. Danni anche alle auto in sosta in vari paesi del viterbese, ma fortunatamente non sono stati segnalati feriti.

La Regione Lazio ha informato che la sala operativa permanente sta coordinando le associazioni di volontariato di protezione civile, che stanno lavorando a supporto dei vigili del fuoco e per assistere la popolazione dopo l’eccezionale ondata di maltempo che si è abbattuta sulla regione. Sono oltre 50 le squadre di protezione civile regionale con oltre 200 volontari impegnati in questo momento per interventi dovuti ad allagamenti e caduta alberi. Gli interventi più importanti si sono registrati a Ladispoli, Morlupo, Bracciano e Roma, in particolare a Cesano, XV Municipio di Roma Capitale.

Banner
Banner
Banner