Trasporto 2014 con sorpresa. Passerà in via Marconi come nel 1952

Trasporto 2014 con sorpresa. Passerà in via Marconi come nel 1952

Il trasporto 2014 potrebbe regalarci emozioni uniche, con il percorso della Macchina che si estende a via Marconi. C'è un unico precedente storico nel 1952. Vi riproponiamo una foto dell'epoca.

ADimensione Font+- Stampa

Trasporto 2014, sono diversi i progetti in ballo ma uno molto suggestivo è quello di estendere il percorso della Macchina a via Marconi. L’idea è nata in seno al Sodalizio e deve essere ancora discussa nei dettagli con tutti i facchini. In pratica, per festeggiare il riconoscimento Unesco di patrimonio immateriale dell’Umanità, si pensa di regalare alla città un tratto in più.

Esiste un precedente storico del passaggio in via Marconi. Era il 1952 quando si pensò di festeggiare il trasporto inaugurale della prima Macchina concepita e realizzata nel dopoguerra, portando “il campanile che cammina” in trionfo fino al Sacrario. La nuova Macchina, progettata dall’architetto Rodolfo Salcini, venne costruita all’interno dell’ex chiesa di Santa Maria della Verità. L’altezza raggiungeva i 27 metri contro i 19 precedenti, il peso era di 22 quintali e il percorso venne allungato comprendendo via Marconi, piazza dei Caduti e ritorno.

L’esperimento non ha trovato repliche, perché questo allungamento si rivelò particolarmente faticoso. A distanza di più di sessanta anni questa ulteriore prova di forza e coraggio sembra rappresentare un suggello degno del titolo Unesco. I facchini dovranno discuterne bene al loro interno, mentre la città attende l’arrivo di “quella notte del tre”.

La foto è tratta dal libro Rosa, piccola già Santa, di M. Galeotti e M. Pinna