Tra libri e boschi: torna Librimmaginari con tre appuntamenti

Tra libri e boschi: torna Librimmaginari con tre appuntamenti

Tra libri e boschi: torna Librimmaginari con tre appuntamenti. Tra il 18 e il 20 maggio in programma presentazioni di libri, fumetti e di un murales. Si inizia giovedì 18 maggio alle 17.30 alla Biblioteca Consorziale di Viterbo dove Bruno di Marino presenterà il suo libro “Il segno mobile”.

ADimensione Font+- Stampa

Tra libri e boschi: torna Librimmaginari con tre appuntamenti. Tra il 18 e il 20 maggio in programma presentazioni di libri, fumetti e di un murales. Si inizia giovedì 18 maggio alle 17.30 alla Biblioteca Consorziale di Viterbo dove Bruno di Marino presenterà il suo libro “Il segno mobile”.

Il 19 sono tre gli appuntamenti con l’illustrazione: si parte con le inaugurazioni dei murales alle scuole Fantappiè e De Amicis alle 10 e alle 15, rispettivamente a cura di Camilla Falsini e Giovanna Ranaldi e poi si chiude con l’apertura della mostra “Boschi disegnati” di Camilla Falsini, Resli Tale, Giovanna Ranaldi al Biancovolta alle 18. Foto di Riccardo Muzzi. 

Il 20 maggio due appuntamenti, alle 11 con la Passeggiata tra le lettere di Tipo Viterbo (qui) che porterà a spasso per la città a cercare scritte e iscrizioni. SI chiude nel pomeriggio di sabato con la presentazione alle 18 al Cosmonauta di “Sputa tre volte”, il fumetto di Davide Reviati. Conduce Puca Jeronimo Rojas Beccaglia.

Librimmaginari è un progetto di Arci Viterbo a cura di Marcella Brancaforte e Marco Trulli, realizzato con il sostegno della Regione Lazio.

Banner
Banner
Banner