Terremoto di magnitudo 2,4 a Viterbo, spavento ma nessun danno

Terremoto di magnitudo 2,4 a Viterbo, spavento ma nessun danno

Ore 23,17, la terra trema nella Tuscia. Una scossa di magnitudo 2.4 è stata registrata a cinque chilometri di profondità con epicentro a Sud-Est del capoluogo, esattamente tra Viterbo-Vetralla e Canepina.

ADimensione Font+- Stampa

Terremoto: ore 23,17, la terra trema nella Tuscia. Una scossa di magnitudo 2.4 è stata registrata a cinque chilometri di profondità con epicentro a Sud-Est del capoluogo, esattamente tra ViterboVetralla e Canepina. Più precisamente tra Strada Filante e Strada Sammartinese. 

Nessun danno a persone o cose, paura per chi ha avvertito il sisma. L’epicentro del terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma. La scossa si è verificata in una zona inusuale, secondo gli esperti di terremoti, e vista la bassa profondità dell’epicentro è stata avvertita fino a Roma. 

VEDI IL DETTAGLIO DELL’ISTITUTO NAZIONALE DI GEOFISICA E VULCANOLOGIA

Tante le telefonate alla sala operativa dei Vigili del Fuoco, tutte da persone preoccupate che volevano informazioni e consigli. 

 

 

Banner
Banner
Banner