Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Terremoto: scuole chiuse nella Tuscia per permettere controlli di stabilità

Terremoto: scuole chiuse nella Tuscia per permettere controlli di stabilità

Molti sindaci della Tuscia hanno deciso di chiudere le scuole giovedì 27 ottobre per eseguire controlli precauzionali negli edifici

ADimensione Font+- Stampa

Terremoto: scuole chiuse in molti Comuni della Tuscia per permettere controlli sulla stabilità degli edifici. Giovedì27 ottobre le scuole di ogni ordine e grado dei comuni diAcquapendente, Bagnoregio, Canepina, Caprarola, Civita Castellana, Gradoli, Grotte di Castro, Orte, Nepi, San Lorenzo Nuovo, Soriano nel Cimino, Vallerano, Vasanello e Vignanello rimarranno chiuse in via precauzionale per eseguire controlli precauzionali in seguito alle scosse del terremoto registrate nella serata del 26 ottobre.

Decisioni prese dopo le due forti scosse che hanno sconvolto le Marche e che sono state percepite fortemente anche nella Tuscia.

 

Ultimi Commenti

Stefania Maraldi
February 22, 2018 Stefania Maraldi

Belle Immagini! [...]

guarda articolo
Luigi Tozzi
February 22, 2018 Luigi Tozzi

Veramente non si capisce proprio come il buon Dio abbia necessità di dettare un libro [...]

guarda articolo
Elena Buffone
February 21, 2018 Elena Buffone

Tovaglia in foto dell'azienda di design tessile MUSKA (www.muskadecor.com) ⭐ [...]

guarda articolo
Roberto Re
February 19, 2018 Roberto Re

incredibile [...]

guarda articolo
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031