Terme di Paliano, discussione sospesa

Terme di Paliano, discussione sospesa

Si è arrivati a esporre il punto ma la seduta è stata sospesa. Se ne discuterà nei dettagli al prossimo consiglio comunale. La questione è piuttosto delicata perché nel progetto di prevede oltre alla realizzazione del centro termale anche di 23mila metri cubi di centro residenziale.

ADimensione Font+- Stampa

Terme di Paliano, avanti a piccoli passi. Il consiglio comunale ha approvato la strada di collegamento della struttura progettata dalla Free Time con la Cassia. Perplessità sono state sollevate in sala d’Ercole dall’opposizione, per la presenza in zona di una strada romana.

L’assessore all’Urbanistica Raffaella Saraconi ha garantito un interramento di mezzo metro e che della vicenda si sta occupando la Soprintendenza. La seduta di questo pomeriggio si è chiusa senza arrivare alla votazione sulla “ciccia vera”: la variante al piano particolareggiato.

Si è arrivati a esporre il punto ma la seduta è stata sospesa. Se ne discuterà nei dettagli al prossimo consiglio comunale. La questione è piuttosto delicata perché nel progetto di prevede oltre alla realizzazione del centro termale anche di 23mila metri cubi di centro residenziale.