Tajani ha incontrato anche alcuni giovani attivisti

Tajani ha incontrato anche alcuni giovani attivisti

Un incontro durante il quale Tajani, insieme a Maurizio Gasparri, ha sostenuto la candidatura di Giovanni Arena e a margine del quale ha incontrato gli attivisti su iniziativa della consigliera comunale Antonella Sberna, vicepresidente della consulta del volontariato del Comune di Viterbo.

ADimensione Font+- Stampa

Il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani ha incontrato esponenti dell’associazionismo giovanile viterbese a margine del convegno “Europa, cittadini e imprese” che si è svolto ieri mattina presso l’Università degli Studi della Tuscia. Un incontro durante il quale Tajani, insieme a Maurizio Gasparri, ha sostenuto la candidatura di Giovanni Arena e a margine del quale ha incontrato gli attivisti su iniziativa della consigliera comunale Antonella Sberna, vicepresidente della consulta del volontariato del Comune di Viterbo.

Presenti Matteo Achilli, membro del direttivo della consulta del volontariato; Luca Clemenzi, presidente di Giovane Tuscia; Emanuele Brodo, presidente di UniVerso Giovani; Filippo Lazzari, rappresentante degli studenti al cda dell’Università degli Studi della Tuscia e al CRUL; Lucrezia Scioscia Santoro e Silvia Lucarini, rappresentanti degli studenti al Senato accademico; Caterina de Medici, presidente della Consulta degli studenti; Edoardo Pagani, rappresentante del dipartimento Dafne; Davide Rapinesi, presidente provinciale giovani del Movimento per la vita.

“L’obiettivo di queste realtà giovanili viterbesi – scrivono – è quello di dar vita a un progetto che metta in sinergia l’associazionismo giovanile stesso, gli enti locali e le istituzioni europee al fine di rendere fruibili i meccanismi e le opportunità offerte dall’Europa, per colmare il gap burocratico tra giovani e istituzioni e al completo servizio dei cittadini”.