Stallone del papa, iniziato il recupero

Stallone del papa, iniziato il recupero

Aperto il cantiere che porterà alla sistemazione dello "Stallone del papa" a Sallupara. Un importante lavoro di recupero della struttura del Bramante ridotta a macerie e che sarà dedicata ad attività giovanili.

ADimensione Font+- Stampa

Iniziati i lavori alle ex scuderie di Sallupara. Questa mattina gli operai della ditta Ciorba hanno cominciato la fase zero dell’operazione di riqualificazione. Si tratta di una serie d’interventi finalizzati a rendere possibile l’apertura del cantiere vero e proprio, tra circa un paio di mesi, che restituirà alla città uno spazio interessante.

Spazio che sarà destinato ad attività giovanili. Questi primi mesi di interventi serviranno per recuperare le antiche pavimentazioni e sistemare i basamenti delle colonne monumentali del Bramante.

Sul cantiere anche il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini. I lavori di recupero di questo angolo di Viterbo sono stati finanziati per un milione di euro dalla Carivit, mentre la progettazione è stata a carico della Fondazione Carivit. La cifra a disposizione potrebbe rivelarsi non sufficiente all’ultimazione di tutto il progetto, a tal proposito il sindaco Michelini ha già dichiarato che provvederà il Comune a integrare eventuali ulteriori necessità.