Sondaggi politici per il Parlamento: nella Tuscia avanti il Centrodestra

Sondaggi politici per il Parlamento: nella Tuscia avanti il Centrodestra

Il dato è di Youtrend che ha mostrato in diretta tv su La7 i dati relativi alle proprie proiezioni collegio per collegio. Nei due collegi viterbesi di Camera e Senato sarebbe avanti la composita alleanza di Centrodestra, che anche se si trova in difficoltà nel Lazio per le elezioni regionali del 4 marzo, non avrebbe gli stessi problemi nella competizione nazionale.

ADimensione Font+- Stampa

Sondaggi politici: alle elezioni politiche nella Tuscia i collegi uninominali potrebbero essere vinti dal Centrodestra. Il dato è di Youtrend che ha mostrato in diretta tv su La7 i dati relativi alle proprie proiezioni collegio per collegio. Nei due collegi viterbesi di Camera e Senato sarebbe avanti la composita alleanza di Centrodestra, che anche se si trova in difficoltà nel Lazio per le elezioni regionali del 4 marzo, non avrebbe gli stessi problemi nella competizione nazionale.

La legge elettorale prevede un voto maggioritario per la Camera e per il Senato che si aggancia ad un listino che sarà poi eletto proporzionalmente su scala nazionale. Un meccanismo complesso che regalerà, appena terminati i primi conteggi, solo due certezze: ovvero gli eletti delle due competizioni uninominali. Chi ottiene un voto in più dell’altro, vince.

Naturalmente per far sì che il centrodestra possa centrare l’elezione di un proprio candidato, dovrebbe arrivare con un nome unico, perché se decidesse di presentare liste separate ecco che Pd e Movimento 5 Stelle potrebbero sopravanzare.

Tra le due Camere, le cui circoscrizioni elettorali sono leggermente diverse dal punto di vista geografico, quella più certa per il Centrodestra sarebbe la Camera dei Deputati, mentre è considerato in bilico il voto del Senato. Questo almeno secondo i sondaggi.