“Sondaggi a favore di Michelini? Si dimetta e corra da solo per liberarsi dai “pesi”

“Sondaggi a favore di Michelini? Si dimetta e corra da solo per liberarsi dai “pesi”

"Non capisco cosa aspetta a tirare le somme e a capire che così come stanno le cose a Palazzo dei Priori non può governare. Si ricandidi senza "pesi" e governi bene, come lui sa fare, la città", il consiglio di Moltoni a Michelini.

ADimensione Font+- Stampa

“I sondaggi dicono che il gradimento del sindaco Michelini è buono? Sono contento per lui e gli regalo un consiglio: si dimetta per ripresentarsi alle urne finalmente libero da quelli che lui e chi ancora lo sostiene ritengono pesi morti”, così il capogruppo del Gal Francesco Moltoni.

Il risultato delle statistiche sul gradimento dei primi cittadini italiani sembra premiare il sindaco di Viterbo. Ma proprio questi numeri hanno scatenato una nuvola di critiche. Per Moltoni il segnale è chiaro e l’occasione dovrebbe spingere Michelini a chiudere qui la crisi, prendere atto che non ha più una maggioranza e guardare oltre il voto del 2013.

“Ripresentandosi davanti ai viterbesi, che dai dati del Sole24Ore lo amano così tanto Michelini ne avrebbe solo da guadagnare – continua Moltoni -. Non capisco cosa aspetta a tirare le somme e a capire che così come stanno le cose a Palazzo dei Priori non può governare. Si liberi di chi, per dirla alla Livio Treta, ha rappresentato un freno alla buona azione amministrativa di questi due anni e mezzo e grazie al plebiscito che sicuramente incasserà governi finalmente nel migliore dei modi la città. Può farlo, è nelle sue facoltà. Anche perché risparmierebbe alla città di vedere ancora tutto questo strazio”.