Smart cities, Viterbo nel baratro: è 99esima su 116 capoluoghi

Smart cities, Viterbo nel baratro: è 99esima su 116 capoluoghi

Il rapporto, realizzato utilizzando oltre 470 indicatori, l’anno passato vedeva Viterbo al 93esimo posto.

ADimensione Font+- Stampa

Smart cities: Viterbo è 99sima su 116. Il rapporto “Smart City index” confezionato da Ernst & Young sulle città Capoluogo relega la Città dei Papi tra le ultime posizioni. Il rapporto, realizzato utilizzando oltre 470 indicatori, l’anno passato vedeva Viterbo al 93esimo posto. “Tra questi (indicatori, ndr) – racconta l’Espresso, tra i primi a pubblicarlo – i servizi online offerti dal Comune, l’accessibilità al wifi, la pianificazione multimediale dei mezzi pubblici, i corrieri in bicicletta, le card e le app per visitare la città, l’e-commerce di prodotti locali, l’accesso al fascicolo sanitario elettronico solo per citare alcuni dei parametri principali”.

Insomma, per chi legge da Viterbo, tutti fattori sconosciuti nello sviluppo della Città. E così il Capoluogo della Tuscia affonda nelle ultime posizioni della classifica fino alla 99esima posizione, ma si salva dal baratro grazie ad una buona vivibilità, che possiamo definire analogica. Per il resto è buio pesto.

Smart-City

Decarta racconta la Tuscia