Slow Food Village: l’economia circolare ci salverà?

Slow Food Village: l’economia circolare ci salverà?

Il Rettore Ruggieri e il presidente di Slow Food Italia Gaetano Pascale alle 19.30 di giovedì 29 giugno in piazza dei Caduti

ADimensione Font+- Stampa

L’economia circolare ci salverà? Allo Slow Food Village si cerca la risposta a una domanda che potrebbe cambiare il mondo. Giovedì 29 giugno alle 19.30 in piazza dei Caduti a Viterbo è in programma il dialogo tra il presidente di Slow Food Italia Gaeatano Pascale e il magnifico Rettore dell’Università degli Studi della Tuscia Alessandro Ruggieri su un tema di estrema attualità. L’incontro sarà moderato da Marica Di Perri.

L’approccio dell’economia circolare consiste nel tentativo di passare da un modello di semplice riduzione dell’impatto ambientale delle politiche economiche e produttive a un modello che mira alla creazione di valore con dei benefici da tutti i punti di vista: sociali, ambientali ed anche economici. Anche la Commissione Europea nel 2015 si è espressa adottando un nuovo Piano d’azione che prevede, tra le altre cose, interventi in tema di ciclo dei rifiuti, utilizzo di fertilizzanti e risorse idriche. L’appuntamento alle 19.30 nell’Arena di piazza dei Caduti.

Per maggiori informazioni www.slowfoodvillage.it.

Il programma di giovedì 29 giugno

Banner
Banner
Banner