Six Star Finisher, Gioia Maria Scipio e Anna Patoia portano a casa la vittoria

Six Star Finisher, Gioia Maria Scipio e Anna Patoia portano a casa la vittoria

La scorsa domenica, sotto il cielo di Londra, due viterbesi portano a casa la vittoria dopo un’agguerrita maratona, Gioia Maria Scipio e Anna Patoia tagliano il traguardo della storica gara londinese.

ADimensione Font+- Stampa

La scorsa domenica, sotto il cielo di Londra, due viterbesi portano a casa la vittoria dopo un’agguerrita maratona, Gioia Maria Scipio e Anna Patoia tagliano il traguardo della storica gara londinese.

Le atlete portano in terra di Tuscia un’ importante stella nel circuito Abbott World Marathin Major, che comprende le sei più importanti maratone del mondo: Tokyo, Boston, Berlino, Chicago, New York e Londra.  Il premio ricevuto è la prestigiosa medaglia commemorativa riservata solo al “Six Star Finisher”, diventando così, insieme a Susanna Pecoroni tornata la settimana scorsa da Boston, le prime tre donne runners viterbesi ad arrivare a tale traguardo.

Le ragazze della Asd Zombies Runners hanno completato le sei maratone mondiali in poco più di tre anni, qualificandosi direttamente per le tre gare americane (Boston, Chicago e New York) grazie ai tempi ottenuti nelle precedenti maratone. La squadra tutta ha accompagnato le ragazze durante la maratona, festeggiando il taglio del traguardo con il consueto spirito di amicizia e sportività che ha sempre contraddistinto questo gruppo di amici.