Scomparsa di Loretta Mecarini, i ringraziamenti della famiglia

Scomparsa di Loretta Mecarini, i ringraziamenti della famiglia

"La scomparsa della nostra amata Loretta ha lasciato un vuoto incolmabile, tuttavia la sorprendente affluenza al funerale ci ha reso consapevoli di quante persone le volessero bene".

ADimensione Font+- Stampa

“La scomparsa della nostra amata Loretta ha lasciato un vuoto incolmabile, tuttavia la sorprendente affluenza al funerale ci ha reso consapevoli di quante persone le volessero bene. Per questo e con tuttoil cuore ringraziamo tutti i parenti, amici, colleghi e conoscenti che in ogni modo hanno voluto esprimere la loro vicinanza”. Queste le parole di ringraziamento della famiglia di Loretta Mecarini, impiegata comunale e sorella di Massimo, presidente del Sodalizio dei Facchini.

“In modo particolare la nostra gratitudine va al Sindaco Leonardo Michelini, al Consiglio Comunale che, su invito di Daniela Bizzarri, ha osservato un minuto di silenzio prima dellaseduta del Consiglio medesimo. A Mons. Lino Fumagalli, Don Massimiliano Balsi e Don Alfredo Cento per aver celebrato la funzionereligiosa; ai Cavalieri del Soccorso, tra cui Paolo Matteucci e Antonella Fichera, per la massima disponibilità mostrata nei momenti contingenti; al personale tutto dell’Hospice di Villa Rosa, per la grande disponibilità ed umanità con cui hanno coccolato la nostra Lory; al Dott.Lanfranco Martinengo, amico impareggiabile e grande professionista, sempre disponibile in ogni momento; al personale del pronto soccorsoper l’efficienza e la grande professionalità dimostrata; alla Schola Cantorum“Santa Maria della Quercia”, che Loretta ha amato in modo particolare e di cui ha fatto parte fino all’ultimo, con grande passione; al Sodalizio Facchini di SantaRosa, per la costante e rilevante presenza; agli amici della stampa tutti, per le condoglianze espresse e per aver dato risalto alla notizia”.