Sberna vuole le telecamere in HD per la sicurezza: “Michelini non ha scuse”

Sberna vuole le telecamere in HD per la sicurezza: “Michelini non ha scuse”

La consigliera comunale di Forza Italia interviene in seguito ad un sopralluogo fatto con il “Comitato Via Orologio Vecchio e vie limitrofe”

ADimensione Font+- Stampa

Sberna vuole le telecamere in HD per la sicurezza. La consigliera comunale di Forza Italia interviene in seguito ad un sopralluogo fatto con il “Comitato Via Orologio Vecchio e vie limitrofe”. Nella zona dovrebbero essere 6 le telecamere in hd da installare, secondo la consigliera e i cittadini che partecipano al comitato.

“A seguito dell’incontro – scrive Sberna – ho prontamente provveduto a trasmettere al comando dei Vigili Urbani gli esiti della verifica con tanto di documentazione fotografica, in moto tale che vengano espletati in tempi certi tutti i passaggi formali e affinché i cittadini non debbano più essere costretti a vivere quelle situazioni di disagio che negli ultimi due anni hanno visto il centro storico essere teatro di atti di vandalismo, bivacco, atti osceni in pieno giorno, nonché numerosi incendi di auto, motorini e spazzatura. Gli annunci e le promesse della Giunta ormai non bastano più, quello che serve adesso è un serio piano di sicurezza per tutta la città. Mi permetto pertanto di segnalare a Michelini e ai suoi uffici che proprio in questi giorni la Regione Lazio ha pubblicato un bando per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza, acquisizione e gestione delle informazioni, riqualificazione delle aree degradate. Potrebbe essere l’occasione buona per ampliare il progetto di controllo e sicurezza anche ad altre zone del centro e alle zone periferiche di Viterbo, affinché tutti i cittadini si sentano tutelati e sicuri nell’interezza della loro città. Speriamo non sia l’ennesima opportunità persa.”

 

Banner
Banner
Banner