Sarah Jane Olog apre la cinque giorni di jazz a Bagnoregio

Sarah Jane Olog apre la cinque giorni di jazz a Bagnoregio

Sarah Jane Olog a Bagnoregio per una notte di grande jazz a piazzale Biondini. A lei è affidata l'apertura in questo 9 agosto di una cinque giorni con musicisti di grande livello.

ADimensione Font+- Stampa

Sarah Jane Olog a Bagnoregio per una notte di grande jazz a piazzale Biondini. A lei è affidata l’apertura in questo 9 agosto di una cinque giorni con musicisti di grande livello.

E’ stata tra i concorrenti di ‘The voice of Italy’ nel 2005, nel 2004 ha partecipato alla terza edizione del talent condotto da Maria De Filippi ‘Saranno Famosi’, programma che poi sarebbe diventato ‘Amici’. Non vinse ma da quell’esperienza è riuscita comunque a emergere e a lavorare a Rai Radio 2 come cantante della band del programma SuperMax, condotto da Max Giusti. E’ stata anche la corista di Noemi.

Sarah Jane Olog è una figura poliedrica: cantante, pianista, compositrice, paroliere e arrangiatrice. Appuntamento alle 21,45, ingresso gratuito.

Il 10 sarà il turno di E-Flat Cats, trio jazz nato dalla passione di studenti del Conservatorio Santa Cecilia di Roma. L’11 arriva il grande sassofonista argentino, tra più amati jazzisti del momento, Javier Girotto. Che per l’occasione di esibisce in un duo destinato a regalare grandi emozioni.

Sabato 12 saliranno sul palco di piazzale Biondini Rosario Giuliani (sax soprano e sax contralto) e Luciano Biondini (fisarmonica) con il loro progetto Cinema Italia. Domenica 13 agosto la chiusura è affidata a Pippo Matino e Silvia Barba con il loro Bassvoice Project.