Sacchetti di rifiuti sotto al Comune di Viterbo. Sabato la protesta

Sacchetti di rifiuti sotto al Comune di Viterbo. Sabato la protesta

La difficile situazione rifiuti a Viterbo è l'humus su cui sabato mattina si innesta la protesta dei sacchetti. Un'iniziativa di Viterbo Civica dove sembrano intenzionate a confluire anche altre anime della città.

ADimensione Font+- Stampa

Via San PellegrinoTanti sacchetti di rifiuti sotto Palazzo dei Priori, questa è la protesta organizzata da Viterbo Civica per accendere i riflettori sulla critica situazione nella gestione della raccolta spazzatura nel capoluogo della Tuscia.

L’appuntamento lanciato dal movimento ai cittadini viterbesi è per sabato mattina alle ore 10 in punto. Tutti con un sacchetto di umido in mano. Lucio Matteucci però ci spiega che con i suoi civici si presenteranno con dei finti rifiuti, delle buste con dentro della carta.

Una volta sotto al Comune Viterbo Civica e i cittadini intervenuti chiederanno agli amministratori di scendere e spiegare tutti i disservizi che si stanno verificando da più di un anno. Notizia nella notizia è che i militanti di Viterbo Civica non dovrebbero essere soli. Sono dati come partecipanti, anche se al momento si tratta solo di indiscrezioni, anche gli attivisti del Movimento Cinque Stelle, Viterbo 2020 e la destra viterbese che guarda a Matteo Salvini come nuovo leader.

La situazione in città è bella tesa. I viterbesi iniziano a essere stanchi e a farsi un sacco di domande.