Sabatini: “Rigenerazione urbana, da Zingaretti solo propaganda elettorale”

Sabatini: “Rigenerazione urbana, da Zingaretti solo propaganda elettorale”

"Come se non bastasse, Zingaretti oggi ci propina anche l'ennesimo bluff sulla ex ferrovia concessa Roma-Viterbo, annunciando sempre i soliti 154 milioni di euro, per interventi che, finora, sono da registrare esclusivamente nella provincia di di Roma. Con buona pace dei pendolari viterbesi". È quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini.

ADimensione Font+- Stampa

“Rigenerazione urbana, passerella propagandistica elettorale di Zingaretti a Viterbo. È irrispettoso dell’intelligenza dei viterbesi venire a illustrare una legge approvata ormai mesi fa. Siamo al ridicolo soprattutto se si pensa che Zingaretti va sbandierando una normativa che solo grazie alle opposizioni può essere minimamente applicata: la versione portata in Consiglio regionale dalla sua Giunta, infatti, escludeva le aree agricole, che pure sono parte integrante del nostro territorio e solo grazie a noi sono state recuperate. Per non parlare dei Comuni che dovranno deliberare senza avere tempi certi, con un evidente appesantimento burocratico che certamente non semplifica la già complessa normativa di settore. Non dimentichiamo, poi, che la legge sulla rigenerazione urbana ha definitivamente affossato il piano casa, unico baluardo rimasto a piccoli artigiani e piccoli imprenditori nonché a tante famiglie, cancellato nel nome della propaganda ideologica della sinistra zingarettiana.

Come se non bastasse, Zingaretti oggi ci propina anche l’ennesimo bluff sulla ex ferrovia concessa Roma-Viterbo, annunciando sempre i soliti 154 milioni di euro, per interventi che, finora, sono da registrare esclusivamente nella provincia di di Roma. Con buona pace dei pendolari viterbesi”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini.

Natale Viterbo