Rossi sui cartelloni sbagliati: “Alvaro Ricci e Leonardo Michelini chiedano scusa”

Rossi sui cartelloni sbagliati: “Alvaro Ricci e Leonardo Michelini chiedano scusa”

Il fondatore di Viva Viterbo su Facebook dice la sua su una vicenda che è arrivata fino al Corriere della Sera.

ADimensione Font+- Stampa

Filippo Rossi non ci sta e vista la nuova imbarazzante cartellonistica di Viterbo attacca l’assessore Ricci e Leonardo Michelini. Il fondatore di Viva Viterbo su Facebook dice la sua su una vicenda che è arrivata fino al Corriere della Sera.

Sarebbe bello che i giornali dicessero anche il nome dell’assessore che ha seguito in toto il dossier cartellonistica in inglese maccheronico. Non lo dicono? Lo dico io. Alvaro Ricci e il settore dei Lavori Pubblici. A me non frega nulla di dimissioni o cose del genere. Ma almeno voglio le scuse alla città per una figura di merda come questa. E le voglio non solo dall’assessore ma anche dal sindaco che secondo me avrebbe il dovere di controllo di queste cose prima che vengano installate”.

Non è la prima volta che Alvaro Ricci finisce nel mirino di Viva Viterbo. Si ricorda in particolare infatti un tweet Alessandro Pepponi che sosteneva che Ricci fosse un assessore imbarazzante.