Rifiuti non raccolti: il Comune multa Viterbo Ambiente

Rifiuti non raccolti: il Comune multa Viterbo Ambiente

Secondo Palazzo dei Priori la società non avrebbe risposto ad alcune richieste di raccolta nell'estate di quest'anno

ADimensione Font+- Stampa

Palazzo dei Priori multa ViterboAmbiente, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti nella città e che, secondo gli uffici municipali, non avrebbe adempiuto ad alcune direttive arrivate dal Comune.

In tutto sono circa 77mila gli euro che Palazzo dei Priori chiede all’azienda, il tutto per una serie di contestazioni per non aver rimosso dei rifiuti tra marzo e agosto di quest’anno. Immondizia che lo stesso Comune ha chiesto di rimuovere, ma che è rimasta lì senza alcuna risposta da parte di ViterboAmbiente.

La multa, però, non verrà pagata direttamente dalla società, ma sarà detratta nella prima liquidazione utile dei corrispettivi del servizio. Una cifra non da poco quella che Palazzo dei Priori chiede indietro all’azienda, ma che è coerente con la serie di sanzioni elevate anche ai cittadini che non rispettano le norme sui rifiuti.