Rifiuti, Mongiardo: “Ha ragione Vannini, sui rifiuti città da Terzo Mondo”

Rifiuti, Mongiardo: “Ha ragione Vannini, sui rifiuti città da Terzo Mondo”

Mongiardo commenta le parole che l’ex assessore all’ambiente Andrea Vannini ha affidato a La Fune in merito alla gestione del ciclo dei rifiuti da parte del Comune di Viterbo.

ADimensione Font+- Stampa

Ha ragione Andrea Vannini, ha ragione da vendere”. La consigliera del Comune di Viterbo del Partito Democratico Melissa Mongiardo commenta le parole che l’ex assessore all’ambiente Andrea Vannini ha affidato a La Fune in merito alla gestione del ciclo dei rifiuti da parte del Comune di Viterbo.

Melissa Mongiardo è una di quei 7 consiglieri che aprirono la crisi nel 2015 contro Leonardo Michelini proprio quando decise di levare le deleghe ad Andrea Vannini per aprire la porta a Maurizio Tofani, diventato assessore qualche mese dopo, una volta ricomposta la crisi.

“Ha ragione Andrea Vannini con il suo J’accuse, ha ragione da vendere – scrive Melissa Mongiardo – Continuo a sostenere che la sua uscita (leggi cacciata) dalla Giunta sia stata la più grossa perdita per l’amministrazione Michelini. Lo pensavo all’epoca, quando con i 7 del PD aprimmo la crisi in Comune nel 2015 che si tradusse alla fine in un nulla di fatto che, per dirla ironicamente, alla fine “ho rimasta sola” e fui l’unica a rientrare da indipendente nel gruppo del Pd. Lo pensavo all’epoca, lo penso ancora. Essere Consigliere in maggioranza (ripeto, con i dovuti distinguo) non significa tout court perdere l’uso della vista: in tema di rifiuti la città versa in una condizione di terzomondismo. Non si è mai più sentito parlare di estensione del servizio porta a porta per le zone C. Le isole di prossimità versano in una condizione che rasenta l’emergenza sanitaria. Ma non per sentito dire, per aver toccato con gli occhi. Un esempio banale, vivo in una di quelle zone non servite dal porta a porta, ieri sera rientrando a Roma sono passata all’isola di prossimità del mio quartiere (dove pochissimi cassonetti dovrebbero servire un’intera zona) per buttare l’immondizia e davanti ad una muraglia di rifiuti abbandonati e non raccolti… Ho fatto il viaggo in compagnia della mia busta di indifferenziato fino a Roma, con buona pace della Sindaca Raggi. Ecco. Ha torto Vannini?”

 

Banner
Banner
Banner