Rifiuti abbandonati, nasce una rete di controllo

Rifiuti abbandonati, nasce una rete di controllo

L'abbandono selvaggio dei rifiuti sta diventano un qualcosa di insopportabile. Il malcostume dilaga e le autorità chiamate al controllo e alla tutela del territorio cercano di correre ai ripari.

ADimensione Font+- Stampa

L’abbandono selvaggio dei rifiuti sta diventano un qualcosa di insopportabile. Il malcostume dilaga e le autorità chiamate al controllo e alla tutela del territorio cercano di correre ai ripari.

Ieri mattina una riunione apposita all’interno del comitato Sicurezza e Ambiente. A fare gli inviti la Prefettura di Viterbo. Al tavolo il Corpo Forestale, la Polizia Locale e Provinciale. Si sta lavorando alla costruzione di una rete capillare di controlli per stroncare il fenomeno.

Il Comune di Viterbo è pronto a mettere in gioco otto unità di personale, appositamente reclutato, per vigilare sul territorio e segnalare gli scarichi abusivi.