Ricci assessore a tempo pieno: “Andrò in pensione ad agosto, a disposizione del sindaco”

Ricci assessore a tempo pieno: “Andrò in pensione ad agosto, a disposizione del sindaco”

Le indiscrezioni parlano di una sua imminente scelta per diventare assessore a tempo pieno. Il diretto interessato in qualche modo conferma: "Ad agosto andrò in pensione, dopo 42 anni e qualche mese di lavoro".

ADimensione Font+- Stampa

C’è più amministrazione e forse un assessorato rimpinguato di altre deleghe nel futuro imminente di Alvaro Ricci. A Palazzo dei Priori sono tornati a soffiare i venti di rimpasto. E uno degli snodi centrali delle manovre che si apprestano a essere compiute sembra essere proprio la posizione dell’attuale assessore ai Lavori Pubblici.

Le indiscrezioni parlano di una sua imminente scelta per diventare assessore a tempo pieno. Il diretto interessato in qualche modo conferma: “Ad agosto andrò in pensione, dopo 42 anni e qualche mese di lavoro”.

“Le deleghe? – risponde – Mi bastano quelle che ho, ma certamente sono a disposizione del sindaco Leonardo Michelini”. In casa Pd vogliono risolvere la partita del rimpasto mantenendo la giunta a 7 assessori e allargando le competenze di Ricci all’Ambiente. Ai civici, in questa prospettiva, andrebbe la delega allo Sport per Livio Treta.

Ma ci sono ancora tutti i 90 minuti da giocare e i moderati difficilmente rinunceranno a inserire in giunta un proprio nuovo assessore.