Regione Lazio, Zingaretti ha dieci giorni per scrivere la giunta

Regione Lazio, Zingaretti ha dieci giorni per scrivere la giunta

Giunta Zingaretti, la squadra dovrà essere ufficializzata entro il 28 marzo. Ieri la proclamazione del presidente che ha dieci giorni di tempo per tirare le somme e presentare la foto della sua squadra di governo.

ADimensione Font+- Stampa

Giunta Zingaretti, la squadra dovrà essere ufficializzata entro il 28 marzo. Ieri la proclamazione del presidente che ha dieci giorni di tempo per tirare le somme e presentare la foto della sua squadra di governo.

Dieci assessori. Questo prevede lo statuto ma uno: Sanità; resterà congelato fino ala prossima uscita dal Commissariamento (fine anno). Quattro le donne necessarie a far quadrare il tutto, secondo i dettami della nuova legge regionale.

I rumors più attendibili vengono da Roma, ovviamente. Piazziamo quindi l’assessorato “in pausa” e i bene informati fanno il nome di Alessio D’Amato, che in questi cinque anni ha guidato l’operazione di risanamento.

Rimangono 9 posti, 4 da assegnare a donne. Si parla di conferma per Alessandra Sartore al Bilancio e Lucia Valente al Lavoro. Quindi due new entry: Lorenza Bonaccorsi e Marta Leonori. Unica che ha già conquistato un posto in consiglio è appunto la Leonori, la più votata. Zingaretti, così dicono quelli bravi, le chiederà di dimettersi e lasciare in consiglio il posto a Michele Civita.

Un posto andrà a Massimiliano Smeriglio, per il quale si parla della vicepresidenza e una delega leggera. Quindi il mare magno degli equilibri anche con le province.