Regionali Lazio – Berlusconi: “Per ok a Gasparri serve liberare campo del centrodestra da chi può sottrarre voti, mi riferisco anche a Pirozzi (e non solo?)”

Regionali Lazio – Berlusconi: “Per ok a Gasparri serve liberare campo del centrodestra da chi può sottrarre voti, mi riferisco anche a Pirozzi (e non solo?)”

Il centrodestra non ha ancora trovato una strada per la complicata partita delle regionali. Gasparri è in pole ma ci sono dei freni. Pirozzi? Sicuramente. Ma non solo. Sibilline le parole del cavaliere Silvio Berlusconi a Radio Anch'io.

ADimensione Font+- Stampa

Il centrodestra non ha ancora trovato una strada per la complicata partita delle regionali. Gasparri è in pole ma ci sono dei freni. Pirozzi? Sicuramente. Ma non solo. Sibilline le parole del cavaliere Silvio Berlusconi a Radio Anch’io.

“Occorre comunque essere cauti e sicuri del risultato. Con la sua conoscenza delle cose romane e laziali e con la sua esperienza politica sarebbe un ottimo governatore – le parole di Berlusconi -. Gasparri può essere un ottimo governatore per il Lazio occorre però essere sicuri del risultato vincente se Gasparri sarà il nostro rappresentante. Quindi dobbiamo garantire che non ci siano nel centrodestra presenze che possono sottrarre voti e determinare una sconfitta, invece che una vittoria. Mi riferisco anche a Pirozzi”.

“Anche a Pirozzi”, una frase interessante. Di fatto mentre Nicola Zingaretti, lo stesso Sergio Pirozzi e Roberta Lombardi sono in piena campagna elettorale il centrodestra dei partiti rimane al palo. 

 

Decarta racconta la Tuscia